Vendite auto in Europa ad aprile 2019 a -0,5%, Panda salva il Gruppo Fca

Vendite auto in Europa ad aprile 2019 a -0,5%, Panda salva il Gruppo Fca
di

Questa mattina le borse europee si sono svegliate con segno meno, spinte verso il basso dal settore auto. Marchi come BMW sono arrivati a perdere anche il 5,5% e la colpa è tutta dei dati di vendita relativi ad aprile 2019.

I dati italiani di aprile 2019 erano stati alquanto incoraggianti, almeno per le vetture elettriche, cresciute di 1.200 unità grazie all'Ecobonus governativo, a livello europeo però c'è stato un calo generale dello 0,5%, un segno meno che ha portato nuova preoccupazione nel settore. Nei 28 Paesi dell'Unione Europea più Efta (Norvegia, Svizzera e Islanda) le nuove auto vendute ad aprile sono state 1.344.863, per l'appunto -0,5% rispetto ad aprile 2018.

Sono dati ufficiali Acea, che mostrano come nei primi 4 mesi dell'anno le vendite siano calate del 2,5%, con 5.491.050 nuove immatricolazioni. Troviamo comunque un segno positivo in Spagna, +2,6%, e in Italia, +1,5%, mentre in Francia si riscontra calma piatta, con un +0,4% ad aprile ma -0,4% nel periodo gennaio-aprile. Negativo invece il mercato tedesco, a -1,1%, e del Regno Unito, addirittura a -4,1%.

Nei Paesi dell'Unione + Efta, il Gruppo Fca ha perso il 3%, immatricolando ad aprile 2019 88.755 vetture, se si guarda invece ai primi quattro mesi il calo è addirittura dell'8,8%. Scende anche la quota di mercato, dal 6,6% al 6.3%. Le migliori auto del gruppo restano comunque Fiat Panda e Lancia Ypsilon, con la prima che resta ancora la più venduta del segmento A, ad aprile come nell'intero quadrimestre.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
3