In vendita la Xpeng P7, l'elettrica con 13 telecamere che sfida Tesla

In vendita la Xpeng P7, l'elettrica con 13 telecamere che sfida Tesla
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si ottiene un grande successo, è inevitabile che il resto del mercato tenti in qualche modo di prendere ispirazione, di creare nuovi prodotti che siano in qualche modo vicini ad altri conclamati bestseller. È forse il caso della nuova Xpeng P7, in uscita in Cina il 27 aprile.

La vettura targata Xpeng Motors è una berlina 100% elettrica che deve di sicuro la sua esistenza all'esperienza Tesla (anche se il frontale ricorda abbastanza la Sony Vision S vista di recente), anche perché punta quasi tutte le sue carte sull'autonomia e sulla Guida Autonoma di livello 3, almeno nelle premesse.

Questa P7 promette infatti la bellezza di 700 km di autonomia, secondo il vecchio ciclo NEDC però, WLTP potremmo essere poco oltre i 550, che comunque è un dato di tutto rispetto per una berlina. Al di là di questo, è interessante vedere come l'auto sia equipaggiata con ben 13 telecamere (le Tesla funzionano con 8), 12 sensori a ultrasuoni, 5 radar e una telecamera interna all'abitacolo. Una "potenza di fuoco" non indifferente, gestita dalla tecnologia Nvidia DRIVE per la Guida Autonoma di Livello 3.

Xpeng vuole davvero spaccare il mercato con questa P7, venduta non a caso alla metà del prezzo di una Tesla cinese, 240.000 Yuan di partenza (al cambio circa 31.000 euro). Che lo scontro abbia inizio dunque, fra l'altro Tesla e Xpeng si incontreranno presto anche in tribunale, con la società californiana che ha denunciato appena lo scorso anno un ingegnere di aver passato all'azienda cinese il codice sorgente di Autopilot - motivo per cui molti hanno bollato la P7 come un clone Tesla. Ne vedremo delle belle...

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
3