In vendita l'Isdera Commendatore 112i, perla rara con V12 Mercedes

In vendita l'Isdera Commendatore 112i, perla rara con V12 Mercedes
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Un lampo che ad inizio anni 90 che ha illuminato il mondo delle supercar per poi dissolversi senza lasciare traccia. Questa è stata la Isdera Commendatore 112i, prodotta in un solo esemplare, ispirata alle Frecce d'argento Mercedes e battezzata in onore di Enzo Ferrari.

Possiamo definirla una reinterpretazione della Mercedes-Benz C112. Con il prototipo Mercedes del 1991 condivide il propulsore M120, V12 da 6,0 litri capace in questa versione di sprigionare 414 CV di potenza e 580 Nm di coppia. Il poderoso V12 diverrà poi il cuore di una delle supercar più importanti della storia dell'automobile: la Pagani Zonda. La potenza passa alle ruote posteriori grazie ad una trasmissione Getrag modificata da RUF. Il design organico è decisamente funzionale come suggerisce il Cx di soli 0,306. A renderla particolarmente aerodinamica una serie di chicche, come l'assenza di specchietti tradizionali, sostituiti da un periscopio, e l'ingegnerizzazione ex-novo di componenti secondari quali i tergicristalli. La Commendatore è stata uno dei primi esempi di auto divenuta famosa per i videogiochi: alcuni di voi la ricorderanno in Need for Speed II del 1997.

Eberhard Schultz, proprietario di Isdera, azienda ancora attiva a Leonberg, Germania, l'ha costruita con il sogno di partecipare alla 24 Ore di Le Mans. La recessione economica non ha aiutato il progetto, che è stato accantonato quando il prototipo non era ancora funzionante. Nel 1999 la vettura passò ad un uomo d'affari svizzero che la completò per poi esporla al Salone di Francoforte sotto il nome di "Silver Arrow". Sotto al cofano si trovava una versione da 6,9 litri e 619 CV del M120. Svariate le modifiche estetiche, con l'adozione di specchietti tradizionali e di cerchioni Mercedes, in sostituzione dei più appariscenti BBS.

Nel 2016 Isdera ha riacquistato l'auto riportandola alle specifiche originali del 1993. L'esemplare unico, con 10.500 chilometri percorsi, sarà battuto all'asta di Parigi di RM Sotheby's, prevista per Febbraio 2021. La vettura non è soltanto un prototipo funzionante ma è regolarmente omologata per la strada, un incentivo niente male.

Restando in tema aste vi segnaliamo la Ferrari SF1000 Show Car appena venduta a 1.272.000 euro, una cifra incredibile per una replica in scala 1:1. Prezzi astronomici per le Pagani, una Zonda Aether è stata battuta a 6,8 milioni di dollari nel dicembre 2019. (foto RM Sotheby's)

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
2
MercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedes