La Alfa Romeo GTV-6 di Mario Andretti è in vendita a un prezzo accessibile

La Alfa Romeo GTV-6 di Mario Andretti è in vendita a un prezzo accessibile
di

Mario Andretti è certamente tra i piloti più famosi di sempre, sia in Italia che negli Stati Uniti. Nell'arco della sua lunghissima carriera si è portato a casa numerosissime vittorie all'interno di una vasta gamma di categorie differenti.

Tra queste troviamo il campionato del mondo di Formula 1 del 1978, quattro campionati IndyCar e persino una Indy 500 nel 1969. E' ovvio che nessuno tra i comuni mortali possa eguagliare le abilità al volante di Andretti, ma allo stesso tempo un facoltoso individuo avrà la possibilità di mettere nel proprio garage la sua Alfa Romeo GTV-6 del 1981 appena piazzata a listino dal rivenditore LBI Limited.

In base alle informazioni condivise sappiamo che il magnifico esemplare della sportiva italiana ha percorso nel complesso circa 57.000 chilometri, gode di una verniciatura esterna in Grigio e offre al suo futuro acquirente degli ottimi interni in pelle. Sotto al cofano invece c'è il solito e grintoso V6 DOHC da 2,5 litri abbinato ad un cambio manuale a cinque rapporti. La lista degli optional cita finestrini attivabili elettronicamente, aria condizionata, volante in legno e stereo a cassette Blaupunkt.

Andretti ha guidato per il team Formula 1 di Alfa Romeo nel 1981, e nello stesso periodo è apparso nelle pubblicità della GTV-6. Oltretutto esiste anche una Alfa Romeo GTV del 1976 in edizione speciale Mario Andretti, la quale fu regalata dal produttore al pilota nel maggio del 1981.

A ogni modo, la GTV-6 raffigurata nelle immagini in fondo alla pagina richiede una cifra di 40.000 euro, ma a quanto pare sarà possibile acquistarla per molto meno, poiché sembra che nel maggio dello scorso anno restò invenduta durante l'asta di RM Sotheby's, quando l'offerta più alta superò a malapena i 23.000 euro. Ad un prezzo simile, potrebbe valerne davvero la pena.

Nel frattempo la casa automobilistica italiana sta attraversando un periodo molto delicato, fatto di tagli ai costi di gestione e di fondamentale rinnovamento. Il nuovo CEO del marchio è adesso Jean Philippe Imparato e, con la sua enorme esperienza all'interno di Alfa, proverà a rilanciarne le operazioni attraverso nuove strategie. L'elettrificazione è sicuramente tra queste, così come lo è il passaggio ad architetture più malleabili.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1
Alfa RomeoAlfa RomeoAlfa Romeo