Vende una Honda Integra Type R per 40.000 euro e poi la distrugge

Vende una Honda Integra Type R per 40.000 euro e poi la distrugge
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il prezzo delle sportive giapponese è fuori controllo negli Stati Uniti. Un appassionato ha acquistato una Acura Integra Type R - Acura è il brand che Honda sfrutta nel mercato nordamericano - per ben 51.000 dollari, il corrispettivo di circa 42.800 euro al cambio attuale.

La bellissima sportiva compatta a trazione anteriore è stata protagonista di un'asta gestita dal portale Bring A Trailer. Ad asta conclusa molti utenti si sono congratulati con il vincitore, tessendo le lodi della Integra Type R o raccontando le storie personali legate a quel modello.

Un'ondata di entusiasmo che si è letteralmente disintegrata quando è stato pubblicato il seguente messaggio: “[il venditore] ha preso l'auto e l'ha distrutta stasera, quindi sembra che nessuno l'avrà”. Poco dopo la conferma ufficiale di Bring A Trailer: “Confermiamo che il venditore ha danneggiato l'auto dopo la fine dell'asta”. Una vicenda assurda e sfortunata che quantomeno non ha avuto ripercussioni mediche: nessuno si è fatto male nell'incidente.

Il profilo Instagram Vistecrimports ha pubblicato le foto della presunta Integra incidentata. Un rapporto di CarFax ha poi confermato la collisione. L'Acura Integra Type R è stata danneggiata nell'anteriore e nel posteriore, danni moderati e airbag attivati per l'entità dell'impatto. Non sappiamo se il motore VTEC da 197 CV è uscito incolume dal fattaccio. Nessuno vieta ad un venditore di fare un ultimo romantico viaggio con l'auto appena venduta, a patto di avere l'accortezza di non distruggerla.

Restando in tema Honda vi consigliamo di dare un'occhiata a queta notizia fresca di giornata: ecco la nuova Honda Civic Full Hybrid e:HEV. In attesa della futura Civic Type R, l'attuale modello si è rivelato più veloce di una Ferrari F40 nel Circuito di Suzuka. (immagini Bring A Trailer / Vistec R Imports)

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
2
HondaHondaHondaHondaHondaHondaHondaHondaHondaHondaHonda