di

Nel maggio dello scorso anno erano apparse in rete delle immagini che inquadravano un misterioso modello unico Ferrari, tale F125 TDE, in quel di Abu Dhabi. Vennero formulate le teorie più disparate su quella vettura, e in certi casi si pensava che potesse essere soltanto un render, ma oggi abbiamo le prove che è tutto vero, ed è un'auto magnifica.

Inizialmente molti avevano ipotizzato che potesse trattarsi di un’inedita one-off ufficiale Ferrari, mentre altri avevano pensato che potesse essere un mezzo speciale costruito da Carrozzeria Touring Superleggera, che invece presentò pochi giorni dopo la Touring Superleggera Arese RH95 basata su una Ferrari 488 GTB. Ebbene, adesso sappiamo che non è niente di tutto ciò, anzi, ha anche un altro nome.

Si chiama Veloqx Fangio, e se seguite ogni disciplina del motorsport potreste sapere che Veloqx è anche il team che ha trionfato nella 12 ore di Sebring del 2004, arrivando invece secondo nella 24 ore di Le Mans dello stesso anno con una Audi R8. Questo nuovo progetto è chiaramente un tributo a Juan Manuel Fangio, il pilota argentino che ha vinto cinque titoli mondiali in Formula 1, e tante altre competizioni, tra i quali la Carrera Panamericana del 1953, uno dei rally più duri al mondo.

Non si conoscono ancora tutti i dettagli di questa magnifica vettura, ma il portale motorsport.com ha intervistato il fondatore del team, Sam Li, che ha rivelato alcuni dettagli riguardo al progetto. La Fangio è una vettura specifica per la pista, e l’obiettivo del team è quello di portarla in gara nel 2025, utilizzando appunto un motore Ferrari V12, che è stato però modificato per essere alimentato con diversi combustibili, tra i quali il biocarburante.

La vettura è scesa in pista per la prima volta in Bahrain, ma il video che vedete qui in alto è stato registrato durante l’ultimo test effettuato sulla pista di Yas Marina, ad Abu Dhabi. Il look mozzafiato ricorda uno stormtrooper di Star Wars, con la carrozzeria bianca solcata da linee plasmate dall’aerodinamica, mentre le ruote calzano gli stessi pneumatici slick utilizzati sulle vetture da corsa di classe LMP2.

Nel video possiamo goderci l’auto da tutte le angolazioni e soprattutto nei numerosi passaggi in pista, dove il V12 Ferrari canta che è una meraviglia. Inoltre non mancano delle immagini registrate all’interno dell’abitacolo, dove si nota anche un cruscotto proveniente da Maranello, il che fa pensare che la vettura possa basarsi in particolare su una F12TDF (gli optional di questa Ferrari F12TDF costano più di una Supra).

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1