di

Il lockdown ha fatto sì che le strade di tutto il mondo si svuotassero rapidamente. C'è chi ne approfitta per trasformare le strade pubbliche nel suo parco giochi personale. L'ennesimo caso arriva dal Canada, dove un gruppo di ragazzi ha trasformato l'uscita di un'autostrada in una pista per skateboard.

Ovviamente in condizioni normali sarebbe una mossa suicida, ma anche con il traffico ridotto dalle misure restrittive non è esattamente un passatempo molto sicuro. L'autostrada, infatti, non è chiusa al traffico. Semplicemente ci sono momentanee meno auto del solito, come si vede in modo estremamente chiaro dal video.

Abbiamo anche il nome e il cognome dell'autore della bravata, che secondo la stampa locale sarebbe Morgan Smith. Il video degli skater immortalati a sfrecciare su un'autostrada semi-deserta è stato originalmente pubblicato sul social TikTok.

Un rappresentante della polizia di Toronto ha spiegato che le leggi locali inquadrano gli skateboard come giocattoli. Ne consegue che chi li usa è considerato alla pari di un pedone. E proprio per questo motivo la sanzione non è nemmeno delle peggiori: si parla di 110$, quello che si beccherebbe un pedone beccato a passeggiare sul bordo di un'autostrada.

Stando agli ultimi aggiornamenti, la polizia ha già identificato e sanzionato i tre skater ripresi nel video.

FONTE: Jalopnik
Quanto è interessante?
4