INFORMAZIONI SCHEDA
di

Come potete vedere dal brevissimo video in alto, un vandalo è entrato nel viale di una residenza privata situata a Vancouver, in Canada, e si è dato seriamente da fare per staccare il cavo di ricarica da una Tesla parcheggiata davanti al garage dell'abitazione. Per fortuna la dashcam della EV, grazie alla Modalità Sentinella, ha registrato tutto.

L'episodio, come è indicato all'inizio della ripresa, è avvenuto appena due giorni fa. Viste le non molte ore trascorse non abbiamo informazioni approfondite, e non sappiamo quindi se il criminale sia stato segnalato alle autorità o se sia già stato persino individuato dalle forze dell'ordine. Quello che è sicuro è che le immagini sono immediatamente diventate virali, e che non è affatto la prima volta che accade una cosa del genere (ecco un altro esempio lampante).

Ovviamente bisogna lodare il sistema di sorveglianza delle Tesla, che in molte occasioni ha agevolato il lavoro della polizia per numerose indagini. A questo punto speriamo che anche altri produttori si stiano muovendo nella stessa direzione della casa automobilistica californiana che, per alcune funzioni hi-tech, è sicuramente all'avanguardia.

Quello che non comprendiamo è il movente dietro gesti simili. Perché continuano a perpetrarsi? Davvero queste persone odiano Tesla e le auto elettriche? Oppure siamo di fronte a persone che vogliono soltanto avere qualche minuto di fama? Per quanto ne sappiamo, la stragrande maggioranza delle vittime di questi veri e propri atti di vandalismo, ha riportato di non conoscere il malfattore, e quindi è assodato che in alcune situazioni le diatribe personali sono da escludere.

Per chiudere vogliamo rimandarvi a un nostro speciale che approfondisce l'argomento spiegando i modi coi quali ci si può difendere dai vandali. Il dibattito riguardo i cavi di ricarica e la possibilità di scollegarli non accenna però ad arrestarsi: ecco la testimonianza del proprietario di una Tesla Model 3.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2