Vandalo riga con le chiavi una Tesla Model 3: beccato dalla Modalità Sentinella

Vandalo riga con le chiavi una Tesla Model 3: beccato dalla Modalità Sentinella
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli atti di vandalismo ai danni delle Tesla sono praticamente all'ordine del giorno. Solo per fare qualche esempio il mese scorso un individuo ha violato la proprietà privata per scollegare una EV dalla colonnina di ricarica, mentre un altro ha forato le gomme di una Model 3 con un coltello per motivi assolutamente ignoti.

Il problema è che a queste azioni assurde pare non ci sarà mai fine, infatti il video che potete vedere in fondo alla pagina mostra un comportamento assolutamente deprecabile ai danni di un'altra Model 3. Per fortuna la Modalità Sentinella, di serie per ogni auto elettrica di Elon Musk, ha registrato tutto il necessario.

Molte persone potrebbero infuriarsi alla visione della breve clip, e per questo nessuno vi biasima. Infatti il protagonista del video, noncurante della presenza di altri membri della sua famiglia come l'eventuale moglie e figlia riprese dalla telecamera, ha deciso di attardarsi facendo aspettare le donne in macchina col solo scopo di rigare con un paio di chiavi la fiancata di una Model 3, oltretutto fermandosi per qualche istante a controllare di aver effettivamente arrecato il danno, prima di mettersi in macchina e filare via.

Ciò è avvenuto a Tuolumne Grove, nel Parco nazionale Yosemite della California, e la vittima del danno ha condiviso immagini e video su Twitter nella speranza che venga fatta giustizia. A ogni modo uno dei punti di forza delle Tesla è proprio la presenza di serie della Modalità Sentinella, la quale in numerosissimi casi è stata di grande aiuto nella ricerca di colpevoli di reato. Grazie all'attivazione spontanea del sistema di telecamere nei momenti di bisogno, i proprietari delle vetture non dormiranno di certo sonni tranquilli, ma comunque verranno aiutati a beccare i vandali.

Un caso eclatante dove la Modalità Sentinella ha aiutato in modo particolare riguarda il furto di un computer dall'abitacolo di una EV: le riprese sono state visionate dalle forze dell'ordine locali per l'individuazione del criminale. Particolare invece la vicenda inerente un'altra Tesla, la quale a causa di una scossa di terremoto di magnitudo 5,7 è andata in allarme e ha quindi ripreso i terribili istanti della scossa.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1