Quanto valore perde un'auto dopo 5 anni? Le peggiori sono le elettriche, meglio le ibride

Quanto valore perde un'auto dopo 5 anni? Le peggiori sono le elettriche, meglio le ibride
di

Quanto valore perde un’auto elettrica con il passare del tempo? Ovviamente dipende dal modello e su questo fronte Tesla ha sia un primato positivo che uno negativo. La Tesla Model 3 e la Tesla Model S sono infatti agli antipodi...

Secondo gli ultimi dati raccolti da iSeeCars, i veicoli elettrici sono i peggiori sul fronte del valore residuo dopo 5 anni. Sono i mezzi che si svalutano maggiormente, anche a causa della nuova tecnologia che procede spedita - e rende meno conveniente acquistare veicoli datati. Nello specifico gli EV perdono mediamente il 49,1% del loro valore in 5 anni di utilizzo. Auto ibride e SUV perdono il 37,4 e il 41,2%. Anche se il dato delle elettriche non è esaltante, bisogna comunque capire che c’è stato un netto miglioramento rispetto al passato: nel 2019 la perdita di valore media era del 67,1%, c’è dunque stato un miglioramento del 18%. Questa cifra è sicuramente destinata a scendere con gli anni, quando la tecnologia sarà più affidabile, è dunque lecito aspettarsi un netto avvicinamento fra EV e Hybrid fra qualche tempo.

Anche le ibride sono migliorate di parecchio: dal 2019 a oggi c’è stato un guadagno del 19,3%, all’epoca una Hybrid perdeva il 56,7% del suo valore. Ma passiamo ai singoli modelli. Secondo iSeeCars la Tesla Model 3 è l’elettrica che conserva meglio il suo valore (ricordiamo che nel 2021 la Tesla Model 3 usata era arrivata a costare più della nuova a causa dei tempi di consegna), perdendo in 5 anni “solo” il 42,9%. L’auto peggiore però sembra essere la Tesla Model S, che perde il 55,5% in 5 anni. La Tesla Model S però è stata aggiornata nel 2021, è probabile che questo restyling sia capace di mantenere meglio il valore, è presto però per scoprirlo...

Quanto valore perde un'auto dopo 5 anni? Le peggiori sono le elettriche, meglio le ibride