Valentino Rossi team principal VR46/Ducati: accordo fatto ma manca la firma

Valentino Rossi team principal VR46/Ducati: accordo fatto ma manca la firma
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo anni di distanza, Valentino Rossi e il suo team VR46 tornano in casa Ducati. Sembra che fra le due parti ci sia già un accordo ben preciso, mancano soltanto le firme definitive, ma di cosa si tratta?

Questa volta Valentino Rossi non andrebbe a occupare un posto da pilota, bensì ricoprirebbe il ruolo di team principal per il suo team VR46 con moto Ducati. Un cambio di rotta professionale che probabilmente arriva nel momento migliore, con Valentino Rossi perfetto nei panni di leader e motivatore della squadra e due rampolli dell’accademia VR46 pronti a dare battaglia e spettacolo in pista.

Il campione di Tavullia sogna infatti di schierare Luca Marini e Marco Bezzecchi nella stessa squadra, e proprio a causa dei piloti sarebbe naufragato l’accordo con Yamaha - che pure aveva avviato una trattativa poi però saltata.

Non sarà facile però convincere Ducati (che nel frattempo non sa esattamente cosa fare con la sua prima moto elettrica) su questo punto, poiché la squadra Corse vorrebbe spingere Enea Bastianini. Per la conferma definitiva dell’accordo fra Valentino Rossi/Team VR46 e Ducati bisognerà probabilmente aspettare il GP di Catalunya. Al Mugello invece dovrebbe arrivare la riconferma di Jack Miller per il 2022. Qual è invece, secondo voi, il dream team perfetto da mettere al servizio di Valentino Rossi?

Quanto è interessante?
3