di

Quando si parla di motori ad alte prestazioni, probabilmente non pensereste mai a quello di un pickup, ma il motore in questione è utilizzato proprio sugli enormi Ford Super Duty, e con le dovute modifiche è capace di erogare potenze impensabili con estrema facilità, come quello mostrato nell’ultimo video di REVan Evan su YouTube.

La caratteristica principale del motore in questione è l’adozione di un nuovo kit turbo della ProCharger, che una volta sul banco prova ha messo in mostra 977 CV e 1145 Nm di coppia, che a quanto pare non sono ancora il limite per questo tipo di propulsore. Gli iniettori ad esempio, sono quelli della Mustang GT500, ma con delle unità più grandi il potere potrebbe oltrepassare tranquillamente la soglia dei 1000 CV, senza dimenticare che le prestazioni attuali si ottengono con una pressione del turbo di appena 0,6 bar.

Oltre al turbo sono state effettuate altre modifiche, che comprendono una nuova testata, lubrificazione a carter secco, nuovi pistoni e camme più leggere, mentre l’impianto di scarico è rimasto ancora quello di serie, così come il corpo farfallato. Modificando anche queste componenti la potenza dovrebbe arrivare a quota 1215 CV, numeri elevatissimi che evidenziano la versatilità e le potenzialità di questo “crate engine”, ossia un motore che Ford vende singolarmente per essere montato a bordo di qualsiasi progetto che lo possa ospitare.

E il V8 Godzilla non è l’unico motore in scatola della casa dall’ovale blu e in occasione del SEMA Show di Las Vegas ha presentato l’Eluminator, un crate engine elettrico derivato dalla Mustang Mach-E GT Performance Edition.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1