di

Da qualche settimana le auto di Elon Musk hanno un concorrente che potrebbe mettere non pochi bastoni fra le ruote: pensiamo al SUV 100% elettrico Audi e-tron, il cui Adaptive Cruise Control è stato testato da un utente Tesla che conosce bene Autopilot.

Il marketing della società californiana ha reso il suo sistema di guida semi-assistita famoso in tutto il mondo, come se gli altri produttori del mercato non offrissero nulla di paragonabile, anche se non è propriamente così. Sulle Nissan troviamo ad esempio ProPilot, sulle Volvo il PilotAssist, sulle Cadillac il Super Cruise, anche Mercedes-Benz, BMW e Audi offrono decine di sistemi di assistenza alla guida.

Ebbene, la tecnologia a bordo del SUV e-tron, segnato purtroppo da una produzione problematica e un recente richiamo di sicurezza, è stato testato dal canale YouTube Tesla Driver, che ha provato davvero ogni aspetto dell'assistente tedesco. Ebbene, sembra che il software dell'Audi e-tron funzioni in modo eccellente, anche se non sfoggia il medesimo sistema multicamera delle Tesla.

I suoi sensori riescono addirittura a svolgere delle mansioni meglio di Autopilot, sempre secondo Tesla Driver, pensiamo al mantenimento della distanza di sicurezza e la sterzata in curva. Certo non manca qualche problema, ad esempio non vede arrivare vetture sui lati e non rileva in modo continuativo le linee di corsia. Difficile dire in ogni caso quale sistema sia migliore dell'altro, anche se Autopilot è probabilmente più completo, di certo il gap tecnologico fra Tesla e il "resto del mondo" si sta pian piano assottigliando.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1