Negli USA torna il tax credit per Tesla e GM: la Model 3 SR+ a 33.000 dollari

Negli USA torna il tax credit per Tesla e GM: la Model 3 SR+ a 33.000 dollari
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Aggiornamento: Trump ha fatto saltare la proposta! Dopo una partenza a razzo, e un supporto da parte del Governo Obama, il mercato elettrico USA ha subito una decisa frenata a causa del tax credit bloccato per produttori come Tesla e GM, che avevano esaurito i fondi a disposizione.

Sembra infatti che possano arrivare succose novità grazie al nuovo Growing Renewable Energy and Efficiency Now Act of 2019, anche detto più semplicemente GREEN Act of 2019. La bozza, promossa al congresso da Mike Thompson, aggiunge nuovi fondi a quelli previsti nel 2010 per i produttori più grandi.

Facendo un piccolo passo indietro, scopriamo infatti come i cittadini americani potessero risparmiare 7.500 dollari di tasse con l’acquisto di una nuova auto a batteria, un credito che si bloccava in automatico una volta che un determinato produttore raggiungeva le 200.000 unità vendute. Tesla ha raggiunto l’obiettivo nel terzo trimestre del 2018, GM nel quarto trimestre dello stesso anno.

Senza la possibilità di risparmiare 7.500 dollari chiaramente gli utenti hanno frenato gli acquisti, ora però con il nuovo Act la quota di EV vendute potrebbe salire a 600.000, anche se il tax credit per ogni unità scenderebbe a 7.000 dollari. Comunque un ottimo compromesso, inoltre le EV vendute nel corso del 2019 da Tesla e GM, qualificatesi solo per una riduzione parziale del credito, non verrebbero contate nelle 600.000 unità.

Per la prima volta arriverebbero poi contributi anche per le elettriche usate, fino a 2.500 dollari - con diversi paletti come il costo massimo di 25.000 dollari e la necessità del Model Year di due anni precedente alla data di acquisto, dunque nel 2020 non si potranno scontare auto del 2019. Si tratta in ogni caso di una novità importante, un esempio che potremmo seguire anche in Europa.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2