di

I videogiochi, nonostante vantino origini risalenti agli anni '50, incarnano un medium piuttosto giovane. Il loro sviluppo e la loro maturazione riconoscono nella seconda metà degli anni '80 un periodo fondamentale, durante il quale buona parte dei bambini di tutto il mondo ha conosciuto un qualcosa di mai visto in precedenza.

Questo però no significa che il videogioco non abbia saputo appassionare chi, anche all'epoca, non era proprio nell'età della scoperta. In effetti, nel caso in cui aveste già dato un'occhiata al video in alto, vi sareste sicuramente imbattuti in un uomo giapponese di 93 anni intento a giocare ad un titolo di guida attraverso un discreto volante e a trasmettere le sue sessioni in diretta su YouTube. Il suo canale conta più di 9.000 iscritti, ma siamo pronti a scommettere i numeri siano destinati a crescere esponenzialmente nel prossimo futuro.

In effetti stiamo parlando di un canale davvero molto giovane e con pochissimi video all'attivo, gestito da una persona che ha cominciato a guidare parecchi decenni fa e che è probabilmente stata costretta di recente ad appendere il volante al chiodo per impugnarne uno "digitale" dando continuità alla sua passione.

In base a quanto riportato da Sora News 24, l'esperto automobilista avrebbe infatti rinunciato alla sua patente di guida sette anni fa proprio per ragioni legate all'età anagrafica. In ogni caso i suoi video dimostrano che non ha assolutamente perso smalto alla guida: si districa benissimo tra cambio manuale e configurazione realistica a tre pedali.

Kotaku, un noto portale d'informazione specializzata, afferma che il nonagenario giapponese ha guidato a lungo un taxi nell'affollatissima metropoli di Tokyo degli anni '60, nonché dei mezzi pesanti qualche decennio più tardi. Adesso si è lanciato con ardore sul franchise di Forza Motorsport e non vuole saperne lasciar andare quello che gli piace di più.

Nel frattempo i titoli di corse stanno diventando sempre più avanzati e realistici a ritmi quasi sbalorditivi. Alcune settimane fa Kazunori Yamauchi di Polyphony Digital, che è attualmente a lavoro sullo sviluppo di Gran Turismo 7, ha parlato di giochi futuri "più reali della realtà".

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1