Gli Stati Uniti potrebbero risparmiare miliardi di dollari grazie alle auto elettriche

Gli Stati Uniti potrebbero risparmiare miliardi di dollari grazie alle auto elettriche
di

Le auto elettriche, col passare del tempo, acquisiscono lentamente ma costantemente quote di mercato sempre maggiori. Questo porta a tanti cambiamenti nella vita quotidiana, e uno di essi concerne l'aspetto economico.

Le auto elettriche in effetti hanno un sistema propulsivo molto più "semplice", se con questo termine indichiamo il numero di componenti fisici di movimento, e la conseguenza diretta è una maggiore affidabilità e un minor costo di manutenzione.

In questa direzione unta lo studio appena svolto e pubblicato dalla Northwestern University, il quale evidenzia i benefici economici che una diffusione estensiva delle EV potrebbe portare agli statunitensi: ebbene, se il 25 percento della flotta di veicoli fosse composta da auto elettriche, il Paese risparmierebbe ben 17 miliardi di dollari ogni anno.

Prima che molti possano cominciare ad esultare, dobbiamo specificare meglio alcune cose. Stando a quanto riportato da Statista.com, i veicoli registrati nel 2018 negli Stati Uniti erano 273,6 milioni, e quindi il 25 percento equivale inevitabilmente a 68,4 milioni di veicoli. Insomma, allo stato attuale delle cose raggiungere una cifra simile appare praticamente impossibile nel breve termine, e per ottenerla entro i prossimi anni bisognerà che il governo aumenti i propri sforzi al pari di quelli dei cittadini.

Anche dal punto di vista dell'inquinamento cittadino la manovra risulterebbe molto gradita poiché, giusto per fare un esempio, in Florida l'inquinamento derivante dalle auto è cresciuto a livelli esponenziali. Al momento è Tesla a dominare il mercato delle auto elettriche in Nord America, ma nel prossimo futuro potremmo assistere all'ingresso di altri protagonisti, come Lucid Motors con la sua incredibile Air (ecco una drag race con la Tesla Model S).

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1