Una Tesla Model S è andata a fuoco negli USA dopo una semplice foratura

di

Tesla torna a far parlare della sua Tesla Model S ma, questa volta, per un evento tutt'altro che positivo. Un esemplare dell'elettrica della casa americana, infatti, ha preso fuoco dopo una foratura e senza apparenti motivazioni.

Il caso è avvenuto negli USA, vicino San Francisco, dove il proprietario di una Tesla Model S, dopo essersi accorto di aver forato, ha fermato la sua vettura elettrica ed ha prontamente chiamato il soccorso stradale per la sostituzione della gomma.

Durante l'intervento di sostituzione, dalla Tesla Model S è iniziato a provenire, secondo le testimonianze, uno strano rumore seguito, a breve distanza, da del fumo. Nonostante l'arrivo dei pompieri, che in un primo momento erano riusciti a domare le fiamme, l'esemplare in questione di Tesla Model S è andato a fuoco come evidenziato dal video che riportiamo in testa all'articolo.

Le fiamme si sono generate nella parte anteriore della vettura e sono probabilmente collegate a qualche malfunzionamento nell'area della batteria. L'incidente non ha provocato feriti. In risposta ad una richiesta del magazine The Drive, un portavoce di Tesla ha confermato che l'azienda sta investigando sull'accaduto e che, al momento, sono in corso dei contatti con le autorità locali per verificare tutti i dettagli di quanto accaduto in modo da individuarne le cause.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
1