L'UK contro i motori rumorosi: camere acustiche per multare i rombi molesti

L'UK contro i motori rumorosi: camere acustiche per multare i rombi molesti
di

Vi è mai capitato, magari durante una passeggiata in città, di essere raggiunti da rumori molesti provenienti da auto e moto per strada? Addirittura di essere svegliati da un rombo molesto? Il Regno Unito ha dichiarato ufficialmente guerra ai motori rumorosi.

Secondo la BBC, il dipartimento dei trasporti inglese sta per testare delle nuove “‌noise-detecting acoustic cameras”, ovvero delle telecamere con rilevamento del rumore in grado di multare gli automobilisti e i motociclisti più chiassosi. Il progetto prevede un periodo di prova di sette mesi, nel mirino ci sono soprattutto quei motori modificati che non sarebbero neppure in regola con la legge.

Il media britannico non parla di microfoni ma proprio di “camere acustiche”, capaci di scattare una fotografia del mezzo qualora questo emettesse rumori oltre la soglia consentita, ancora però non sappiamo come faranno a identificare esattamente i veicoli colpevoli. Al momento inoltre non si conosce neppure quale sarà la soglia consentita, sarà scelta a breve, anche se si pensa che saranno multate quelle auto con rumore al di sopra dei 95 dBA.

Installati nelle nostre città negli anni ‘90, quando modificare la propria auto o - soprattutto - moto/motorino era prassi comune, queste camere avrebbero emesso sanzioni in continuazione, senza freni... il tutto mentre a Stoccolma si pensa a camion ibridi per ridurre i rumori notturni.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
5