Ufficialmente rivelata la Lamborghini Sian! Una hypercar ibrida da 819 cavalli

Ufficialmente rivelata la Lamborghini Sian! Una hypercar ibrida da 819 cavalli
di

I rumors negli scorsi giorni si facevano sempre più insistenti e finalmente, dopo un'estenuante attesa, Lamborghini rivela online la sua prossima hypercar. Si chiama Sian ed è la Lamborghini più veloce mai prodotta.

Sarà mostrata al pubblico al Salone di Francoforte e promette di proiettare la casa automobilistica italiana verso il futuro senza nessun compromesso.

Il motore principale deriva dalla Aventador SVJ, ma è stato migliorato per poter esprimere 774 cavalli invece che 759 grazie anche all'aggiunta di valvole d'aspirazione in titanio. Il propulsore classico è accoppiato ad uno elettrico da 34 cavalli, per un totale di 808 stalloni italiani. Lamborghini afferma che si tratta della prima volta che un motore ibrido a bassa tensione venga impiantato direttamente nella scatola del cambio, e conseguentemente connesso direttamente alle ruote per permettere retromarcia e manovre da parcheggio. Ma il V12 naturalmente aspirato è ancora lì, a battere prepotentemente sotto il cofano.

Tutto questo permette l'accelerazione più veloce mai avuta da una vettura di Sant'Agata Bolognese, la quale si traduce in uno 0-100 da 2,8 secondi e una velocità massima presumibilmente superiore ai 350 km/h sviluppati dalla SVJ.

L'energia elettrica non viene stoccata nelle classiche batterie agli ioni di litio, ma conservata in un potente supercondensatore tre volte più potente di una batteria delle stesse dimensioni, quindi tre volte più leggero con lo stesso output di spinta. L'unità è stata montata davanti al motore per ottenere un bilanciamento del peso perfetto. A questo sistema è stato affiancato il recupero dell'energia in frenata che, a scelta del conducente, può essere sprigionato a velocità inferiori a 130 km/h. Esso lavora in funzione delle prestazioni, cioè si mette all'opera quando il motore tradizionale si trova a bassi regimi o quando si cambia rapporto, per ottenere accelerazioni più lineari. Infatti la Sian è più veloce della SVJ di 1,2 secondi nel passaggio da 70 a 120 km/h. E' un'enormità per veicoli della potenza simile.

Maurizio Reggiani, CTO di Lamborghini ha dichiarato:"Con questa macchina, ci poniamo la sfida di creare la miglior soluzione ibrida per una Lamborghini super sportiva per garantirci il primo passo nella nostra strategia dell'elettrificazione."

Il design estremamente affilato è caratteristico del marchio e presenta forme molto larghe e spigolose, si dice dettate da uno dei più grandi designer storici della casa, Marcello Gandini. In questa hypercar è possibile trovare pezzi di Countach, rappresentati dalle linee diagonali che attraversano il cofano e dalle sei luci esagonali che compongono i fari posteriori. Invece splitter anteriore e design a Y dei fari anteriori richiamano l'estetica della Terzo Millennio.

Anche la portanza è stato un punto fondamentale della progettazione di Sian. Il largo splitter anteriore e le grosse prese d'aria laterali lo gridano ai quattro venti, fornendo un design complessivo definito "puro e ordinato", dal carattere unico.

Ne saranno prodotti soltanto 63 esemplari, tutti totalmente personalizzabili in ogni singolo aspetto, ma ad oggi sono già andati tutti a ruba. Adesso però siete liberi di ammirarla nella galleria sottostante.

FONTE: autocar
Quanto è interessante?
5
LamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghini