Ufficiale il Tesla Megapack, gigantesco modulo batteria da 3 MWh

Ufficiale il Tesla Megapack, gigantesco modulo batteria da 3 MWh
di

In questo articolo vi abbiamo spiegato a grandi linee come funziona un impianto fotovoltaico con batteria per lo stoccaggio, oggi invece vi presentiamo il nuovo Megapack di Tesla.

Parliamo di un enorme impianto di stoccaggio dell'energia che può servire da mega raccoglitore, con ogni modulo capace di contenere 3 megawatt-ora (MWh) e 1.5 MW di capacità dell'inverter. A dirlo è la stessa Tesla, che ha lanciato il prodotto ufficialmente dopo mesi di rumor non confermati. Il sistema funziona con corrente alternata, dunque serve proprio da stoccaggio classico, non per caricare esclusivamente le auto, e garantisce una densità dell'energia migliorata del 60%, il che si traduce in costi e tempi di carica minori rispetto ad altre batterie del mercato o impianti a carburante fossile.

Il Megapack può essere combinato, garantendo 250 MW di energia pulita e fino a 1 GWh sfruttando una superficie di 12.000 metri quadrati. L'intera struttura può inoltre essere collegata a un impianto fotovoltaico in corrente continua, diventando di fatto un mega impianto per la produzione dell'energia pulita. Tesla ha intenzione di vendere e installare il Megapack in maniera diretta, monetizzando ogni passaggio della filiera, dalla produzione alla consegna. Attualmente il più grande progetto Megapack prevede 1.2 GWh di capacità, nel prossimo futuro questi mega contenitori andranno ad alimentare piccole aree abitate, intere fabbriche, stazioni di ricarica per auto elettriche e quant'altro. Le possibilità sono davvero infinite.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1
TeslaTeslaTeslaTeslaTesla