È ufficiale: il Tesla Cybertruck è stato rimandato al 2022

È ufficiale: il Tesla Cybertruck è stato rimandato al 2022
di

Le voci di corridoio che nei giorni scorsi parlavano di ritardi per la commercializzazione effettiva del Tesla Cybertruck parlavano con cognizione di causa, perché adesso il pickup elettrico della casa californiana è stato ufficialmente rimandato al 2022.

Elon Musk era fiducioso di poterlo consegnare ai primi clienti già entro la fine di quest'anno, ma non aveva previsto un paio di rallentamenti nella catena delle forniture. Innanzitutto c'è la scarsità globale di semiconduttori, che in molti casi ha costretto i produttori di auto e non solo a mettere in pausa le attività presso alcuni specifici impianti (e minaccia di riproporsi nei prossimi mesi).

Non bisogna poi trascurare l'approvvigionamento dei pacchi batterie, poiché l'esplosione di popolarità dei veicoli completamente elettrici, soprattutto in Europa e in Cina, ha causato un collo di bottiglia non da poco. I produttori di batterie si sono trovati davanti ad una situazione senza precedenti, e adesso le case automobilistiche stanno sgomitando per trovare i giusti accordi ed evitare di stoppare le fabbriche.

In aggiunta a tutto questo dobbiamo sottolineare le nuove tecnologie che il Cybertruck andrà a portare sul mercato, poiché l'esoscheletro in acciaio e altri elementi richiedono processi manifatturieri completamente diversi rispetto a quelli attuali. Insomma, una serie di fattori hanno reso impossibile un debutto ad alti volumi per la fine dell'anno in corso, ma con un po' di ottimismo possiamo attendere il grosso pickup per i primi mesi del 2022.

Nel caso in cui Elon Musk desse il via libero in questo preciso istante alla produzione del Cybertruck a volumi ridotti, ogni esemplare avrebbe un costo di circa un milione di dollari, ecco perché. In chiusura vogliamo lasciarvi con una buona notizia da quel di Palo Alto: gli automobilisti interessati al pickup non dovranno per forza ordinarlo con carrozzeria in acciaio a vista, poiché è praticamente certo che il veicolo avrà almeno un paio di colorazioni.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
2