Ufficiale: Tesla aggiorna la politica di rimborso per gli acquisti in-app

Ufficiale: Tesla aggiorna la politica di rimborso per gli acquisti in-app
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Qualche settimana fa fra gli utenti Tesla è scoppiato un piccolo caso relativo a degli acquisti "avvenuti per sbaglio" nell'app per smartphone della compagnia. Acquisti non proprio economici, si parla di upgrade che arrivano anche a 7.000 dollari, per i quali non era previsto rimborso. Ora cambia la politica relativa ai refund.

Come vi abbiamo raccontato poco tempo fa, Tesla ha da poco aggiornato la sua app per smartphone per permettere l'acquisto diretto di nuovi upgrade, feature di Autopilot e quant'altro. Ad esempio la prima proposta riguardava un boost dell'accelerazione da 2.000 dollari, che svariati utenti si ritrovavano in ACQUISTATI senza che avessero mai autorizzato nulla. Addirittura un cliente si era visto 9.700 dollari addebitati sul conto, senza che avesse ordinato nulla - si era accorto della cosa perché vedeva tutte le funzioni di Autopilot disponibili pur non avendole mai acquistate.

Quel polverone ha spinto Elon Musk e soci a rivedere la politica di rimborso, inserendo una finestra di 48 ore per riavere indietro fino all'ultimo centesimo e annullare l'operazione. Per tutte le condizioni complete, l'azienda americana vi esorta in ogni caso a controllare la documentazione all'interno dell'app. Un cambio di rotta necessario, che apre inoltre a interessanti scenari: in questo modo infatti ogni utente avrebbe, teoricamente, la possibilità di testare le nuove funzioni per 48 ore e poi riconsegnare tutto indietro, come nulla fosse - ma studiate per bene il tutto prima di lanciarvi nel vuoto, ovviamente.

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
1