Ufficiale, Mazepin licenziato da Haas: interrotta anche la partnership con Uralkali

Ufficiale, Mazepin licenziato da Haas: interrotta anche la partnership con Uralkali
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'intero mondo del motosport, e con esso anche quello della Formula 1, ha iniziato a prendere seri provvedimenti in risposta all'invasione russa in Ucraina. La notizia aleggiava nell'aria da ormai un paio di ore, tuttavia la conferma è arrivata negli ultimi minuti: Mazepin non correrà più per Haas.

Sempre nella giornata di ieri, in prossimità con i rumors circa l'imminente licenziamento di Mazepin, era arrivata anche la conferma da parte della F1 dell'interruzione dei contratti con i circuiti russi. La scuderia statunitense Haas aveva iniziato a riflettere in merito al destino del proprio pilota negli scorsi giorni, lo stesso Team Principal Steiner aveva ribadito la necessità di risolvere la faccenda il prima possibile.

Attraverso un comunicato, dunque, il team ha ribadito le motivazioni dietro tale decisione: "Il Team di F1 Haas ha deciso di terminare con effetto immediato la partnership con Uralkali e il contratto di Nikita Mazepin. Come tutto il resto della community della Formula 1, il team è sconvolto e rattristato dall'invasione dell'Ucraina e si augura una veloce e pacifica risoluzione del conflitto."

Una presa di posizione netta da parte della scuderia che, con Mazepin, rinuncia definitivamente anche ad Uralkali. Non sappiamo come Haas si comporterà a riguardo, visto l'importante afflusso di denaro del main sponsor, ma vi terremo aggiornati in attesa di ulteriori novità sulla faccenda.

E voi, invece, vi aspettavate questa situazione? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
3