Ufficiale: Carlos Sainz è il nuovo pilota Ferrari di F1 al posto di Vettel

Ufficiale: Carlos Sainz è il nuovo pilota Ferrari di F1 al posto di Vettel
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Con la fine della stagione 2020 Sebastian Vettel lascerà la Scuderia F1 di Ferrari. Dopo questa notizia, arrivata solo pochi giorni fa, il team di Maranello ha deciso di adeguarsi immediatamente riempiendo lo slot libero in poche ore, anche se si presuppone che alcuni contatti ci fossero già stati.

L'uomo che sostituirà il tedesco quattro volte campione del mondo sarà Carlos Sainz: 25 anni, 102 gare fra Toro Rosso, Renault e McLaren e un primo podio ottenuto lo scorso anno al GP del Brasile a bordo della monoposto arancione. Il pilota spagnolo ha siglato un contratto di due anni, che lo affiancherà al monegasco Charles Leclerc. Quest'ultimo andrà molto probabilmente a prendere la posizione di primo pilota all'interno delle gerarchie.

Queste sono state le parole di Mattia Binotto, team principal della Scuderia Ferrari:"Carlos ha già provato di avere molto talento, e ha palesato il suo disporre delle abilità tecniche e dei giusti attributi i quali lo rendono perfettamente calato nella nostra famiglia. Ci siamo lanciati un un nuovo ciclo che mira a un ritorno al top della Formula 1. Sarà un viaggio lungo e non senza difficoltà, specialmente viste le attuali condizioni finanziarie e la situazione delle regolamentazioni, che stanno subendo un drastico cambiamento e richiederanno un approccio differente alla sfida rispetto al recente passato. Noi crediamo che la l'affiancamento delle doti di talento e personalità di Charles e Carlos, la più giovane coppia della Scuderia negli ultimi 50 anni, sarà la miglior combinazione possibile in grado di aiutarci a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati."

La situazione all'interno della Rossa è praticamente rivoluzionaria, e a quanto pare Ferrari non è stata l'unica casa a muoversi sottotraccia per provare a partire al meglio nel 2021. Ad esempio Daniel Ricciardo ha appena deciso di lasciare Renault per entrare in McLaren all'inizio del prossimo anno. Il trentenne australiano ha firmato un "contratto pluriennale" che lo legherà saldamente alla scuderia di Woking e lo renderà compagno di Lando Norris. Ecco le dichiarazioni di Andreas Seidl al riguardo:"un pilota vincente e dall'esperienza comprovata, che con la sua abnegazione e la sua energia sarà un valore aggiunto per McLaren nella sua missione di ritornare in prima linea."

Insomma, a quanto pare nessuno sta con le mani in mano, nonostante la stagione attuale non sia ancora iniziata. Il Coronavirus ha tra l'altro avuto pesanti risvolti anche riguardo la prossima stagione, per cui la rivoluzione in Formula 1 dovrà attendere il 2022.

FONTE: autocar
Quanto è interessante?
4