Uber: rincari a Londra, ma dal 2025 la flotta sarà completamente elettrica

Uber: rincari a Londra, ma dal 2025 la flotta sarà completamente elettrica
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il passaggio all'elettrico avrà un impatto sulle tariffe per le corse singole di Uber a Londra. La compagnia americana infatti ha annunciato che aumenterà il costo delle corse di 20 centesimi per miglio che confluiranno in un fondo volto a finanziare i veicoli elettrici.

L'annuncio è arrivato a due giorni dall'udienza prevista dinanzi al tribunale di Londra, in cui i legali dovranno discutere dell'ingiunzione che ha imposto ad Uber il riconoscimento di straordinari e ferie pagati ai conducenti.

In una conferenza stampa tenuta con i giornalisti nella capitale del Regno Unito, l'amministratore delegato di Uber, Dara Khosrowshahi, ha affermato che i 20 centesimi andranno a comporre un fondo che dovrà finanziare lo sviluppo e costruzione di una flotta di veicoli elettrici, nell'ambito del piano industriale che mira ad avere sulle strade solo vetture "pulite" entro il 2025. La sfida però è tutt'altro che facile ed il CEO ha discusso con i giornalisti di alcune trattative in corso con alcuni produttori e la società di ricarica come Chargemaster.

Jamie Heywood, il capo della divisione europea, ha reso noto che un autista medio che lavora 40 ore alla settimana in tre anni "potrebbe aspettarsi di risparmiare 4.500 sterline sul costo di un veicolo elettrico", ma ha anche precisato che nel momento in cui un pilota passerà all'elettrico usando il fondo, "sarà completamente libero di lavorare", senza alcun obbligo d'esclusiva. Ciò vuol dire che si potrà utilizzare la stessa vettura anche per servizi non Uber.

Se un pilota decide di smettere di lavorare con Uber senza utilizzare il fondo, i soldi saranno spesi per altre iniziative.

FONTE: Autonews
Quanto è interessante?
1

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!