Troppa confusione sui sistemi di assistenza alla guida: la AAA vuole un nuovo standard

Troppa confusione sui sistemi di assistenza alla guida: la AAA vuole un nuovo standard
di

Negli ultimi anni si è avverato il boom dei sistemi di assistenza alla guida che, almeno sui modelli di fascia medio-alta, aiutano il conducente in fase di marcia e aumentano la sicurezza in un gran numero di situazioni.

Parliamo di quelli che abbiamo imparato a conoscere come ADAS, sistemi che ogni produttore chiama in modo diverso nonostante le funzioni simili. Questo "far west" non piace alla AAA, la American Automobile Association, che ora sta spingendo per ottenere un sistema di nomenclatura standard per tutti, così da rendere più facile la comprensione da parte degli utenti - soprattutto in fase di acquisto. In un report dettagliato, l'associazione ha mostrato come le case automobilistiche utilizzino nomi diversi per rappresentare funzioni identiche fra loro, creando più confusione che altro nel pubblico.

Grazie a una serie di prospetti, la AAA invece ha anche proposto un nome comune per ogni sistema, suddividendo il tutto per categoria. Facciamo qualche esempio: sotto la voce Adaptive Cruise Control, la AAA raccoglierebbe tutti quei sistemi capaci di accelerare/frenare in autonomia mantenendo la distanza di sicurezza con veicolo che precedono la marcia, sotto Lane Keeping Assistance tutti quei sistemi in grado di mantenere l'auto all'interno della corsia di marcia e così via, passando anche per il Dynamic Driving Assitance (che controlla l'accelerazione del veicolo, la frenata e la sterzata), il Lane Departure Warning, il Blind Spot Warning e molto altro. Siete d'accordo con la ricerca di un "linguaggio" standard per tutti?

FONTE: AAA
Quanto è interessante?
5

Le Offerte e le parti di ricambio per Auto e Moto in offerta su Amazon.it.

Troppa confusione sui sistemi di assistenza alla guida: la AAA vuole un nuovo standard