Finisce in acqua con la sua Mitsubishi ibrida e la batteria prende fuoco, il video

Finisce in acqua con la sua Mitsubishi ibrida e la batteria prende fuoco, il video
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A volte a separare la vita dalla morte c’è un solo istante, una scelta sbagliata, un calcolo errato. L’uomo protagonista del video in questa pagina è stato molto fortunato, nonostante una decisione decisamente pessima.

Parliamo della disavventura capitata a Amir Hashemi, un cittadino colombiano a cui ciò che poteva andar male è andato peggio, salvo per la sua incolumità. L’uomo stava cercando di mettere in acqua una piccola imbarcazione trasportata con una Mitsubishi Outlander ibrida. Durante l’operazione il freno dell’auto ha ceduto e questa ha iniziato a scendere verso l’acqua, con l’uomo che ha tentato di saltare e fermare il tutto anche se era già troppo tardi.

Un salto azzardato che solo per miracolo non è costato la vita a Hashemi, che ha seriamente rischiato di finire schiacciato dalla sua stessa vettura. Quello che sembra un normale incidente ha in realtà una motivazione più che logica: l’uomo si è affidato all’Auto Hold di Mitsubishi, credendo fosse in grado di supportarlo nella manovra di scarico, sbagliando completamente tutto - motivo per cui bisognerebbe sempre leggere per bene le istruzioni delle nostre auto.

L’Auto Hold, ha spiegato la stessa Mitsubishi, è una sorta di partenza morbida che aiuta il conducente in salita, coprendo quel periodo di tempo in cui il piede passa dal freno all’acceleratore, e funziona soltanto quando le cinture sono correttamente allacciate. Insomma, l’uomo si è affidato a un sistema che non è entrato in azione, e che non avrebbe dovuto farlo. Come non bastasse, come la Legge di Murphy prevede, la batteria da 12 kWh della Mitsubishi ha preso fuoco dopo essere entrata in contatto con l’acqua salata, e tutto per colpa di un banale errore “di calcolo”.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
2