Toyota ufficializza l'arrivo di una nuova Aygo: non sarà elettrificata

Toyota ufficializza l'arrivo di una nuova Aygo: non sarà elettrificata
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le foto spia, come quella che appare ad inizio notizia, lasciavano spazio a pochi dubbi, ora anche Toyota lo conferma: è in arrivo un'utilitaria che sostituirà la Aygo. Il futuro modello sfrutterà la piattaforma GA-B, attualmente usata dalla Yaris, ed offrirà esclusivamente propulsori non elettrificati.

Quest'ultima scelta, che può apparire anacronistica, è stata necessaria per mantenere un prezzo di vendita al cliente particolarmente basso. Sarà la terza Toyota ad usare la piattaforma GA-B, dopo Yaris e Yaris Cross, crossover compatto in arrivo entro la fine del 2021. La casa giapponese con questo trio produrrà annualmente in Europa oltre 500.000 unità dotate di GA-B. Probabile ma non scontato il mantenimento del nome "Aygo", l'attuale generazione è in commercio dal 2014 e condivide la meccanica con le sorelle Citroën C1 e Peugeot 108.

Toyota non ha mostrato immagini ufficiali della nuova city car, tuttavia le foto spia suggeriscono forme in linea con quelle della Yaris. Design accattivante e i vantaggi - in termini di manovrabilità, sicurezza e comfort - offerti dalla piattaforma GA-B sono stati fondamentali nella vittoria del prestigioso premio Auto dell'anno 2021 da parte di Toyota Yaris. Le premesse per la nuova piccolina di Toyota sono ottime.

Nel 2019 Johan van Zyl, President e CEO di Toyota Motor Europe, aveva dichiarato che la futura Aygo sarebbe stata prodotta nell'impianto ceco di Kolín. Anche la progettazione è avvenuta in Europa, negli uffici Toyota di Bruxelles. (foto cover Autocar)

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
2