La Toyota Supra a quattro cilindri da 254 cavalli arriverà anche in Europa

La Toyota Supra a quattro cilindri da 254 cavalli arriverà anche in Europa
di

Toyota espanderà le varianti di Supra disponibili in Europa. Tra qualche mese infatti verrà introdotta nel vecchio continente la motorizzazione da 2,0 litri sovralimentata, che si aggiungerà a quella da 3,0 litri già attualmente disponibile.

Questa versione meno potente abbraccerà una "base di consumatori più ampia" visto l'inferiore costo di accesso. Ad ogni modo il fatto che sotto al cofano ci siano meno cavalli non vuol dire per forza che debba essere meno divertente da guidare.

Il propulsore turbo a quattro cilindri in linea farà il paio con un cambio automatico ZF a otto rapporti. La potenza complessiva ammonta a 254 cavalli, mentre la coppia a 400 Nm esatti. Siamo parecchio sotto al 3,0 litri da 340 cavalli e 500 Nm, ma lo scatto da 0 a 100 km/h resta eccellente con soli 5,2 secondi richiesti. La velocità massima si attesta invece sui 250 km/h.

Quello che si perde in potenza si guadagna in peso. Il motore più piccolo permette infatti di risparmiare ben 100 chilogrammi sul peso totale della vettura. Tra l'altro le sue dimensioni gli permettono una disposizione più vicina al centro del veicolo, per un bilanciamento anteriore-posteriore risultante in un perfetto 50:50.

Il "taglio" entry-level, con specifiche Live, adotta cerchi in lega da 18 pollici, un sistema audio a quattro altoparlanti, un display da 8,8 pollici per l'infotainment e sedili sportivi in Alcantara nera. I pacchetti superiori vanno sotto il nome di Connect, Sport e Premium. Il pacchetto Connect aggiunge la navigazione e la connettività ad ogni sorta di dispositivo. Il pacchetto Sport è ovviamente orientato sulle performance, in particolare quelle dei freni, delle sospensioni regolabili e del differenziale attivo.

Il pacchetto Premium invece porta a 12 il numero di speaker JBL per un sound di livello superiore, aggiunge un head-up display, la ricarica wireless per i dispositivi compatibili, la regolazione elettronica dei sedili con settaggi memorizzabili e sedili in pelle nera.

Nel frattempo la casa automobilistica tedesca è al lavoro su una nuova GR86 con motore Subaru e su un possibile nuovo corso per quanto riguarda il design delle vetture prodotte internamente: date un'occhiata a questa Prius Concept.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2