di

La Toyota Supra GR e la Ford Mustang Bullitt sono di certo tra le auto più eccitanti arrivate sul mercato di recente, e Car Magazine le ha disposte l'una di fianco all'altra in Sud Africa per una interessante gara di accelerazione.

In entrambi i casi parliamo di auto assolutamente sportive, ma agli antipodi per la concezione alla base dello sviluppo. La Supra GR ad esempio utilizza di un motore da 3,0 litri sovralimentato e a sei cilindri in linea derivante da tecnologia BMW e in grado di produrre 335 cavalli di potenza e 500 Nm di coppia. Strada diversa quella intrapresa da Ford, che con la sua Mustang Bullitt mette in campo un V8 aspirato da 5,0 litri e capace di 454 cavalli e 529 Nm.

Le due vetture dispongono di trazione posteriore ma, mentre la Mustang ha in dote un cambio manuale a sei rapporti, la Supra muove le ruote tramite un ZF automatico a otto velocità. E in una drag race il cambio è un fattore determinante.

Durante la prova il passo sia della giapponese che dell'americana è inarrestabile ma, mentre la Ford è costretta a rallentare un po' ad ogni cambio di marcia, la Toyota le ruba centimetri preziosi. Alla fine del quarto di miglio quest'ultima ottiene un tempo di 12,53 secondi, battendo la Mustang di un secondo esatto.

C'è però da considerare il fatto che in altri test la Bullitt è stata capace di ottenere tempi molto più vicini a quelli della rivale, confermando però la costanza delle prestazioni della Supra, ottenute probabilmente proprio grazie al cambio automatico.

Dopo la visione del filmato vi rimandiamo ad altre due interessanti drag race. La prima vede fronteggiarsi Tesla Model 3 e Suzuki GSX-R 1000 per una sfida tra mezzi totalmente differenti, mentre la seconda contrappone una Tesla Roadster a una Bugatti Chiron per una gara simulata che anticipa l'arrivo sul mercato del bolide elettrico californiano.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1