di

Alcune settimane fa vi abbiamo parlato dell'intrigante asta di Barrett-Jackson, la quale si è poi svolta regolarmente nelle date prestabilite: tra il 17 e il 19 di giugno in quel di Las Vegas. Da parte nostra tirammo in ballo la questione per uno specifico motivo: la presenza della Toyota Supra che Paul Walker ha guidato in Fast and Furious.

Nel caso in cui aveste letto l'articolo originale, vi ricorderete di sicuro la previsione inerente la possibile forbice raggiungibile dagli astanti, che gli osservatori stimavano in una oscillazione compresa tra i 160.000 e i 220.000 dollari.

Ebbene il futuro proprietario dello straordinario esemplare ha dovuto sborsare ben 550.000 dollari per portarsela a casa, rendendola senza alcun dubbio la Toyota Supra più costosa della storia: si tratta certamente di un record che resterà imbattuto per molto tempo.

Scendendo nel dettaglio, il veicolo è proprio quello apparso sia nella prima pellicola del franchise, The Fast and the Furious, sia nella seconda iterazione 2 Fast 2 Furious. Come abbiamo già anticipato, a guidarla è stato Paul Walker in persona, ma a renderla ancora più costosa di quella (quasi identica) venduta nel 2015 per 185.000 dollari è un altro elemento: l'incredibile motore.

Il divario di quasi 400.000 dollari è dipeso dal fatto che, mentre la più "economica" monta un propulsore aspirato con bombole di protossido di azoto assolutamente finte, la più costosa utilizza una cattivissima unità 2JZ-GTE a sei cilindri in linea con due turbocompressori. Il motore è leggendario, e manda sull'asfalto un output pari a 324 cavalli di potenza e 427 Nm di coppia. Purtroppo, diversamente da come il film può far credere, il tutto è inviato alla ruote posteriori tramite un semplice cambio automatico a quattro rapporti, anche se l'abitacolo contiene una leva del cambio manuale per una questione di scena.

Il breve video in alto, caricato su YouTube dalla stessa Barrett-Jackson, si concentra proprio sulla Supra consentendoci di ammirarne in dettaglio tutta la carrozzeria, i cerchi Racing Hart M5 da 19 pollici, il torreggiante alettone APR e lo sportivo bodykit Bomex.

Per chiudere passando all'ultima generazione della vettura giapponese vogliamo mostrarvene una variante particolarmente interessante: ecco a voi la Toyota GR Supra in A91 CF-Edition.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
3
Toyota SupraToyota SupraToyota SupraToyota SupraToyota SupraToyota SupraToyota SupraToyota SupraToyota Supra