Toyota richiama 2,4 milioni di Prius e Auris per anomalie nel sistema di protezione

Toyota richiama 2,4 milioni di Prius e Auris per anomalie nel sistema di protezione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nuova battuta d'arresto per Toyota, che sta richiamando circa 2,4 milioni di auto ibride per via di anomalie legate al sistema di protezione (fallsafe). Al momento, non sono stati rilevati sinistri causati da quest'ultima, ma il produttore giapponese ha comunque deciso di effettuare questo richiamo per via dei rischi.

Infatti, stando a quanto riportato da diverse fonti (tra cui Repubblica), le anomalie riscontrate potrebbero concretamente causare incidenti. I modelli di auto ibride che soffrono di queste problematiche sono due: Prius e Auris. In particolare, stiamo parlando di veicoli prodotti tra il 2008 e il 2014.

Le unità coinvolte sarebbero circa 2,4 milioni in totale, di cui circa 1,25 milioni in Giappone, 830.000 in Nord America e 290.000 in Europa. Tra l'altro, sembra che le auto in questione siano già state richiamate in passato, quando ancora questa problematica non era emersa. Ora, quindi, Toyota procederà con l'aggiornamento gratuito del software delle Prius e Auris coinvolte.

Non è la prima volta che il produttore giapponese è costretto a effettuare richiami di queste proporzioni. Infatti, nel 2015, 6,5 milioni di automobili erano stati richiamati per via di problemi legati all'interruttore dei finestrini, che poteva causare dei cortocircuiti. Inoltre, come riportato anche dai colleghi di Engadget, nel 2016 la storia si è ripetuta per anomalie di airbag ed emissioni, mentre nel 2014 un problema software aveva provocato un richiamo di 1,9 milioni di Prius.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
3

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Toyota richiama 2,4 milioni di Prius e Auris per anomalie nel sistema di protezione