Toyota e Gruppo PSA, un amore lungo 16 anni che potrebbe presto finire

Toyota e Gruppo PSA, un amore lungo 16 anni che potrebbe presto finire
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Toyota e il Gruppo PSA collaborano da anni, per la creazione delle city car Peugeot 108, Citroen C1 e Toyota Aygo. È dal 2002 infatti che le aziende condividono know how e investimenti, l'idillio però potrebbe presto finire.

A dirlo è il quotidiano francese Les Echos, che dà all'intesa altri 3 anni di vita circa, fino al 2021. L'alleanza del resto è stata rinnovata diverse volte nel corso degli anni, l'ultima è avvenuta nel 2013, nel 2021 però le strade dei due gruppi potrebbero separarsi. Toyota potrebbe diventare proprietaria unica dell'impianto di Kolin, mentre il Gruppo PSA potrebbe iniziare una fruttuosa partnership interna con Opel, brand entrato nell'intero gruppo nel 2017, con cui Peugeot e Citroen potrebbero sviluppare le nuove C1 e 108 (o chissà come si chiameranno i modelli che andranno a sostituirle).

Questo sempre per quanto riguarda le city car, potrebbe invece continuare felicemente la partnership fra Gruppo PSA e Toyota in merito ai veicoli commerciali, in particolare pensiamo a tre modelli specifici: Citroën SpaceTourer, Peugeot Traveller e Toyota ProAce. Sempre secondo il giornale Les Echos, la produzione di questi veicoli potrebbe espandersi oltre l'impianto di Lieu Saint-Amand e coinvolgere la fabbrica spagnola di Vigo ma - lo ripetiamo - sono soltanto indiscrezioni che andranno ufficializzate.

Quanto è interessante?
2

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.