di

Mentre i primi esemplari di Toyota GR Yaris cominceranno a raggiungere i propri acquirenti tra la fine del 2020 e l'inizio del 2021, la divisione Gazoo Racing interna a Toyota ha già preparato una serie di migliorie pensate appositamente per la piccola sportiva giapponese.

L'elemento più impattante è di sicuro il nuovo body kit, il quale consiste nelle estensioni allo spoiler anteriore e a quello posteriore, nelle minigonne ridisegnate e negli scarichi a quattro bocche. Inoltre troviamo strisce speciali, loghi GR, piccole componenti in fibra di carbonio e una barra stabilizzatrice per il vano motore.

Assieme alle migliorie estetiche alla carrozzeria troviamo anche quelle relative all'abitacolo, dove parti in simil-fibra di carbonio avvolgono il cruscotto e le portiere, mentre sono presenti tappetini e rivestimento del bagagliaio esclusivi. Oltretutto non bisogna dimenticare di citare la presenza di un dispositivo di registrazione dei dati, il quale si collega alla porta USB e consente al conducente di raccogliere informazioni usando un'app dedicata.

Passando alla potenza, sotto al cofano c'è il solito quattro cilindri turbo da 1,6 litri, il quale tira fuori 272 cavalli di potenza e 370 Nm di coppia che, se rapportati al peso della macchina, ne fanno un vero razzo. Questo però riguarda la variante fatta per il mercato giapponese, invece in Europa bisognerà "accontentarsi" di 261 cavalli e 360 Nm. Il risultato è che, grazie a un cambio manuale a sei rapporti e ad un sistema all-wheel drive, la GR Yaris scatta da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi e arriva fino ai 230 km/h limitati elettronicamente.

Al momento non abbiamo ancora i prezzi relativi al mercato italiano, bensì quelli pubblicati per i cittadini tedeschi: il costo di partenza è di 33.200 euro, ma chiaramente è destinato a salire in base agli optional scelti personalmente.

In chiusura, prima di lasciarvi al video in alto, vogliamo citare l'ufficialità della nuova Toyota Yaris Cross, che arriva anche in versione ibrida e a trazione integrale elettrica. Certamente da menzionare anche la fenomenale Toyota GR Super Sport: la rapidissima vettura concept sta già ammaliando gli appassionati del brand nipponico.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2