di

La stagione 2022 del campionato mondiale rally WRC si avvicina, e le case costruttrici impegnate nella competizione stanno facendo gli ultimi ritocchi alle loro bombe a quattro ruote motrici. Le Gruppo B rimangono auto leggendarie e indimenticabili, ma non si può dire che queste nuove WRC non siano cattive e arroganti come non mai.

Se siete stati attenti, avrete notato che nel nome della vettura è comparsa la scritta Hybrid. Ebbene sì, perché dall’anno prossimo il regolamento del WRC cambia, e le auto avranno il solito motore 4 cilindri turbo da 1.6 litri, a cui si aggiunge un motore elettrico da 136 CV e 180 Nm, con il relativo pacco batterie da 3,0 kWh, che assieme al motore vengono disposti dietro all’asse posteriore, nascosti e ben protetti da una copertura in fibra di carbonio.

Alla guida del veicolo che vedete in video c’è il pilota finlandese Juho Hanninen, che tira al collo alla piccola giapponese, che con questo vestito da competizione diventa incredibilmente aggressiva e feroce. Rispetto all’auto dell’anno scorso, la vettura 2022 si basa sulla nuova GR Yaris, e a livello di carrozzeria è stata ulteriormente allargata, mentre sulla fiancata posteriore fuoriescono due prese d’aria inedite dalle dimensioni gigantesche.

Il suono, beh, non serve che ve lo raccontiamo. Alzate il volume al massimo e premete il tasto “play” per scatenare questo mostro a quattro ruote, che il prossimo anno se la vedrà con Hyundai i20 WRC e Ford M-Sport Puma.

Quanto è interessante?
1
La Toyota GR Yaris Hybrid WRC è pronta per il mondiale rally: sound e look feroci!