La Toyota GR Supra diventa perfino un dragster mozzafiato

La Toyota GR Supra diventa perfino un dragster mozzafiato
di

Toyota vuole sfruttare il brand Supra, il loro prodotto di punta in quanto a sportività, fino all'ultimo goccio. Ed è così che nel 2022 la Supra correrà anche come dragster, nello specifico nella classe Funny Car organizzata dalla NHRA.

La Supra Funny Car ha ovviamente proporzioni totalmente diverse rispetto alla sportiva stradale, ma grazie ad un lavoro certosino dei designer ne ricorda le fattezze e ne incarna lo spirito.

“Il nostro team alla TRD (Toyota Racing Development), insieme ai progettisti di Calty, ha lavorato duramente per incorporare tutte le caratteristiche della GR Supra di produzione nella Funny Car che JR Todd e Alexis DeJoria guideranno nel 2022”, ha dichiarato Paul Doleshal, group manager of motorsports del ramo nordamericano di Toyota.

La classe Funny Car di NHRA permette di utilizzare un massiccio V8 sovralimentato da 8,19 litri. Queste vetture non montano una trasmissione tradizionale ma bensì un sistema Multistage, capace di cambiare rapporto in maniera progressiva e con tempi paragonabili ad un doppia frizione. La Supra Funny Car promette inoltre una maggiore visibilità rispetto all'auto che andrà a sostituire, un dragster che imita l'aspetto di una Camry.

Toyota è parte del circolo NHRA da vent'anni e conta 137 vittorie nella classe Top Fuel e 43 tra le Funny Car, con sei campionati Top Fuel e tre Funny Car conquistati.

La GR Supra Funny Car è l'ennesima interpretazione corsaiola dell'amata coupé; l'hanno preceduta la versione FIA GT4, una variante da Super GT (classe GT500) e la recente Supra da NASCAR Xfinity Series. Tra le stradali è stata da poco annunciata la Tom's GR Supra tributo a Paul Walker.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1
Toyota SupraToyota SupraToyota SupraToyota SupraToyota SupraToyota Supra