La Toyota GR Super Sport stradale potrebbe avere più di 1000 cavalli

La Toyota GR Super Sport stradale potrebbe avere più di 1000 cavalli
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La gamma Gazoo Racing di Toyota è in continua espansione e acquista sempre più ammiratori, grazie a vetture dal pedigree dannatamente sportivo. Dopo Supra GR e soprattutto Yaris GR - capace di porsi al vertice del suo segmento - è stata svelata anche la nuova GR 86 e sono sempre più frequenti i rumors su una possibile GR Corolla.

Insomma il reparto sportivo Toyota cresce e matura di giorno in giorno, e raggiungerà il suo apice con la punta di diamante del brand, la GR Super Sport, la hypercar presentata in anteprima nel 2018 e che dovrebbe entrare in produzione il prossimo anno con il nome di GR 010. Questa supercar è un tributo alle vetture LMP che hanno corso a Le Mans, ma sarà la base di partenza per competere nella nuova classe LMH, ossia Le Mans Hypercar.

La Super Sport dovrà vedersela con l’Aston Martin Valkyrie e la Mercedes-AMG One, anch’essa vicina al suo debutto sul mercato. Il nuovo regolamento della LMH è cambiato e non prevede più la produzione di modelli stradali per ottenere l’omologazione da corsa, ma Toyota è intenzionata ad andare fino in fondo e portare la GR 010 sulle strade.

Vanterà un sistema di propulsione ibrido, con un twin-turbo V6 da 2.4 litri con specifiche comparabili al motore delle TS050 Hybrid, le auto classe LMP1 utilizzate a Le Mans. Il regolamento iniziale della Le Mans Hypercar prevedeva potenze minime di 1000 cv, ma secondo Autocar, la vettura stradale avrà ancora più potenza grazie a tre motori elettrici del sistema ibrido, diventando di fatto più potente della versione da corsa, dato che con le restrizioni imposte dal nuovo regolamento dovrà avere una potenza massima di 680 cavalli, utilizzando un motore ibrido 3 litri V6.

Il progetto originale, ideato per competere, prevedeva la produzione di almeno 20 veicoli per ottenere l’omologazione, ma con le recenti modifiche e considerando i fondi spesi per lo sviluppo di questo bolide, Toyota punterà ad una produzione più generosa, aumentando ulteriormente la credibilità e il prestigio del brand GR.

Per gli appassionati la classe LMH sarà una vera e propria manna dal cielo, considerate le case che si metteranno in gioco, infatti oltre alle già citate Toyota, Aston Martin e Mercedes-AMG, vedremo anche Peugeot, Porsche, Audi e Ferrari, che produrrà un veicolo per Le Mans 2023.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1
ToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyota