La Toyota GR Corolla sarà davvero così? Ecco i fantastici render

La Toyota GR Corolla sarà davvero così? Ecco i fantastici render
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Al momento Toyota non ha ancora confermato lo sviluppo della Toyota GR Corolla, ma le probabilità che la hatchback sportiva arrivi sul mercato sono in realtà elevatissime, e per questo motivo i fan del marchio si stanno già sbizzarrendo nel provare a immaginarsela.

In particolare i cittadini statunitensi non sono proprio felici col brand dopo che quest'ultimo ha deciso di non vendere la GR Yaris dall'altra parte dell'Oceano Atlantico. A ogni modo, prima della eventuale presentazione della Corolla, vogliamo mostrarvi l'eccellente lavoro del designer Khyzyl Saleem, che ha portato alla luce un veicolo dall'aspetto estremo.

A una prima occhiata si riconoscono subito gli elementi da auto da rally, e difatti Toyota partecipa da molto tempo al Campionato del mondo rally tramite la sua Yaris ma Saleem, invece di progettare una GR Corolla WRC, l'ha immaginata come se dovesse prendere il via a un campionato di rally del Gruppo B degli anni '80.

Come avrete sicuramente notato dal post in calce, la GR Corolla monta un gigantesco alettone posteriore utile a creare un carico verticale enorme per tenere la vettura incollata all'asfalto. Inoltre degli ampissimi passaruota posteriori e gli scarichi completamente esposti rivelano in pieno la natura da rally car senza possibili equivoci.

All'avantreno Saleem ha previsto dei potenti fari, dei pronunciati spoiler e una griglia quasi da vettura per Time Attack. Altri ritocchi concernono passaruota anteriori appositi, cerchi aftermarket e l'assenza di molti elementi interni per far spazio ad una robusta roll-bar. Purtroppo il designer non ha fornito alcuna informazione riguardo la motorizzazione della macchina, ma non ci aspettiamo numeri incredibili.

Allo stato attuale delle cose non c'è alcuna possibilità che una GR Corolla simile veda la luce, ma è comunque interessante ammirare il fantastico lavoro svolto da Saleem. Avviandoci a concludere vogliamo indicarvi altri due render assolutamente degni di nota.

Il primo concerne la nuova Alfa Romeo MiTo, pensata completamente elettrica su piattaforma del Gruppo PSA dall'artista digitale Kleber Silva. Il secondo invece potrebbe risultare essere molto più concreto: ecco la stratosferica Alieno Arcanum disegnata da una compagnia bulgara e progettata per erogare più di 5.000 cavalli di potenza.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1