INFORMAZIONI SCHEDA
di

I lockdown relativi alla pandemia di coronavirus hanno portato molte persone a ingegnarsi per trascorrere il tempo libero. Alcuni hanno dato libero sfogo alla propria creatività, altri hanno preferito le Serie TV o i videogiochi, ma gli appassionati di motori hanno dovuto arrangiarsi.

Toyota questo lo sa benissimo, e quindi suo team di Formula Drift, Papadakis Racing, ha creato una gamma di auto da drift in cartone con le quali divertirsi e produrre fumo dalle ruote posteriori. A ogni modo, come dimostra la bizzarra clip in alto, non bisogna mai lasciare soli i modellini appena assemblati.

Difatti non appena l'umano è andato in bagno le piccole automobili hanno preso vita alzando i giri e schierandosi sulla griglia di partenza per dar vita a una gara vera e propria tra insidiosi ostacoli. Il primo di questi era un pericolosissimo albero a camme che minacciava di schiacciare le vetture al loro passaggio. Successivamente, dopo aver evitato burroni ed aver superato delle strettoie, la paura è tornata a regnare poiché una sega automatica ha diviso in due una concorrente.

Ci vuole ben altro però per scoraggiare i partecipanti, i quali hanno in seguito superato una serie di curve emettendo fumo in quantità industriale. Peccato però che l'umano sia tornato proprio sul più bello, interrompendo la gara e mostrando scarsissima sensibilità verso chi stava divertendosi.

A ogni modo, tornando seri, vi informiamo che la Formula Drift torna proprio durante questo fine settimana per i Round 1 e 2 della stagione al World Wide Technology Raceway nei pressi di St. Louis, nel Missouri.

Per non allontanarci troppo dalla casa automobilistica giapponese abbiamo due notizie fresche per voi. La prima riguarda l'annuncio ufficiale della nuova Toyota Yaris Cross, che arriverà anche in versione ibrida con trazione integrale elettrica. La seconda invece concerne la Toyota GR Super Sport: il bolide possiederà una sola e stravagante portiera?

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1