Toyota accelera per le automobili elettriche in Cina

di

La Cina sta spingendo quanto più possibile sull’acceleratore per favorire l’adozione delle automobili elettriche, e quindi di conseguenza per ridurre l’inquinamento generato dalle vetture.

La società nipponica, infatti, avrebbe intenzione di lanciare in Cina un veicolo elettrico nel giro di 2-3 anni, che andrà ad affiancarsi alla Corolla Hybrid e Levon Hybrid che sono in fase di lancio e per cui prevede di vendere 100 mila esemplari già nell’anno in corso.

Toyota però punta anche sull’idrogeno come fonte di alimentazione per le automobili, ed è per questo che avrebbe dato un’accelerata agli studi di fattibilità. Nel frattempo, la compagnia ha già completato una stazione di rifornimento ad idrogeno presso il parco industriale di Changshu, ed avrebbe avviato un progetto triennale per la verifica della sostenibilità dell’intero progetto con l’utilizzo di due modelli della Mirai.

Secondo quanto emerso, il produttore starebbe anche valutando la possibilità di utilizzare dei veicoli commerciali e Cina per capire il potenziale utilizzo della tecnologia a celle a combustibile. Degli autobus simili sono già presenti da tempo in Giappone, ed un progetto simile sarebbe stato avviato anche negli USA.

Quanto è interessante?
2