Torna a salire il prezzo di benzina e diesel: rincari per il 25 aprile

Torna a salire il prezzo di benzina e diesel: rincari per il 25 aprile
di

Dopo un periodo di tregua, i prezzi alla pompa di benzina e gasolio tornano a salire. In particolare verso la fine di questa settimana 18-24 aprile Q8, IP e Tamoil dovrebbero alzare di 2 centesimi al litro i due carburanti più diffusi in Italia.

Secondo gli ultimi dati diffusi da Quotidiano Energia, aggiornati alle ore 8:00 del 18 aprile 2022 e comunicati dai gestori all'Osservaprezzi del Mise (il Ministero dello Sviluppo Economico), il prezzo medio nazionale della benzina in modalità Self si è attestato a 1,766 euro/litro, con marchi compresi fra 1,752 e 1,789 euro/litro, mentre il gasolio è arrivato a 1,763 euro/litro di media - con una forchetta che va da 1,752 e 1,774 euro/litro.

Ovviamente abbiamo prezzi più alti per il servito,: 1,905 euro/litro di media per la benzina, 1,903 euro/litro per il diesel, con i due carburanti che sono praticamente alla pari. Questi prezzi dovrebbero risultare più cari a fine settimana, quando scatteranno i rincari di 2 centesimi/litro di cui vi abbiamo parlato all'inizio presso alcuni marchi nazionali. Passando infine al GPL si va da 0,847 a 0,870 euro/litro, mentre il metano per le auto si vende fra 2,126 e 2,347 euro/kg.

Ricordiamo che a inizio maggio le accise su benzina e gasolio tornano ai livelli standard, finisce il decreto del Governo Draghi arrivato per aiutare automobilisti e imprese.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
2