Al TMax parte il posteriore in curva: sfiorato il disastro

Al TMax parte il posteriore in curva: sfiorato il disastro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Molti centauri non saranno certamente d’accordo, per molti utenti italiani (ma non solo) quella del TMax è una vera e propria religione. Del resto parliamo di un veicolo versatile, adatto alla città così come a qualche sortita extraurbana, anche se il TMax protagonista del video di oggi se l’è vista brutta.

La community del TMax di Yamaha è tanto nutrita quanto variegata (a proposito di Yamaha, il produttore ha appena stretto un accordo con Honda, KTM e Piaggio). Si possono incontrare mezzi stock come TMax modificati in ogni loro aspetto, che magari già di base offrono motori potenti e prestanti.

Il modello del video, che arriva dalla pagina Instagram TMax Belgium (anche se è stato girato in Italia), sembra essere un TMax 530. Cosa ci mostrano le immagini? Uno splendido tornante che una Kawasaki Z800 e appunto un TMax percorrono in piega: con la moto tutto bene, allo scooterone invece per un attimo sembra partire il posteriore, con il conducente che fa un mezzo miracolo per riprendere la situazione in mano (anche se forse il disastro è stato probabilmente sfiorato a causa di un errore, un colpetto di acceleratore arrivato troppo presto, con il TMax ancora parecchio inclinato).

È andata francamente molto bene e nessuno si è fatto male, lo stesso però non si può dire di questo utente TMax intento a provare un’impennata epica.

Quanto è interessante?
2