di

Anche se per avere la rinnovata Tesla Model Y europea, costruita nella Giga Berlin appena inaugurata da Elon Musk con un pacco batterie innovativo, ci vorrà ancora un po’, il nostro amico Matteo Valenza ha testato l’autonomia della Model Y cinese, attualmente venduta nel nostro Paese.

Lo youtuber bresciano ha portato il crossover elettrico californiano a fare il suo classico giro di test, mescolando un po’ di salita e discesa, tratti urbani ed extraurbani, per finire con un pizzico di autostrada.

Ebbene la Tesla Model Y Long Range ha consumato la bellezza di 40,6 kWh/100 km in salita, per poi recuperarne 22,7/100 km in discesa. In ambito urbano i consumi si sono attestati attorno ai 13,7 kWh/100 km, mentre a 90 km/h in tangenziale Matteo Valenza ha ottenuto il suo miglior risultato: 10,3 kWh/100 km.

A 100 km/h e infine a 130 km/h abbiamo invece ottenuto rispettivamente 17,5 kWh/100 km e 18,0 kWh/h, con la Model Y che al di fuori dalla città si comporta davvero in maniera eccezionale - nonostante la stazza e le dimensioni. Inoltre la vettura era a pieno carico, con tre persone a bordo e 80 kg di valigie. Elon Musk dovrebbe essere fiero del lavoro svolto.

Se siete interessati a capire quanto è sicura la nuova Model Y, in Cina hanno fatto schiantare una Tesla Model Y contro una Volkswagen ID.6.

Quanto è interessante?
0