INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nonostante ne abbiamo già viste parecchie, le raccolte che Wham Baam Teslacam carica su YouTube continuano a stupirci. Il canale condivide spesso montaggi di registrazioni effettuate dalle telecamere di serie delle Tesla per spostare costantemente verso l'alto l'asticella che separa la normalità dall'assurdo.

Il video in alto parte subito con il pezzo forte: una particolare azione intrapresa da un agente a bordo della sua massiccia volante. All'inizio della clip infatti notiamo una Tesla Model 3 intenta a viaggiare tranquilla a 130 km/h, ma all'improvviso il suo conducente è costretto a spostarsi per lasciar passare un il grosso veicolo della polizia statale.

Inizialmente non è possibile intuire il motivo di tale manovra, ma in lontananza comincia ad apparire un'autovettura immessasi sul tratto di strada nel senso di marcia opposto. Nonostante la velocità elevata, l'agente prende in mano la situazione attraverso una decisione estremamente coraggiosa: puntare il muso del proprio mezzo verso la macchina in arrivo.

Alla fine i due veicoli non potevano che collidere in modo piuttosto violento poiché, anche se entrambi avevano visibilmente rallentato l'andatura, il senso di marcia opposto provoca una somma delle forze vettoriali con esiti facilmente intuibili.

In sintesi, dalla clip sembra che le intenzioni del poliziotto fossero proprio quelle di impattare l'auto frontalmente, anche perché nel momento in cui l'altro automobilista ha scartato verso destra per evitare la volante, quest'ultima ha provato innegabilmente ad incrociarne la traiettoria.

In base a quanto riportato dal proprietario della Model 3, subito dopo lo schianto l'agente si sarebbe precipitato fuori dalla propria auto e avrebbe raggiunto l'altra macchina per distruggerne un finestrino e ammanettarne il conducente.

Tutto è bene quel che finisce bene quindi, ma con un po' di sfortuna le cose si sarebbero potute mettere malissimo. A ogni modo, vogliamo avviarci a chiudere rimandandovi ad un'altra compilation di un certo interesse: essa compara la guida umana con quella dei sistemi di guida autonoma, e la nostra specie non ne esce benissimo. Nonostante ciò vi sconsigliamo vivamente di affidarvi alla guida autonoma esonerandovi da ogni responsabilità: lo ha fatto un uomo di San Francisco, e non è andata molto bene.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1