Tesla vuole lanciare la Guida Autonoma v9.0 il mese prossimo e aprire la Beta

Tesla vuole lanciare la Guida Autonoma v9.0 il mese prossimo e aprire la Beta
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Lo scorso mese di ottobre, tenendo fede (più o meno, a modo suo) a una promessa fatta, Elon Musk ha lanciato ufficialmente la versione Beta della sua Guida Autonoma Completa, riservata però solo a pochi fortunati. Ora invece è in arrivo una versione aggiornata che sarà aperta a molti più utenti.

L’argomento Guida Autonoma Completa è molto delicato, si tratta di lasciare il 100% dei comandi alla vettura - che può dunque circolare in città senza interventi umani, girando lo sterzo, accelerando, frenano, rispettando gli Stop, i semafori e quant’altro. Essendo il software di Tesla ancora in versione Beta, il conducente deve ancora tenere d’occhio la strada in continuazione, poiché l’errore della macchina può essere sempre dietro l’angolo.

Un panorama rischioso da aprire a moltissima gente, motivo per cui la versione attuale del FSD è stata riservata a pochissimi eletti, utenti Tesla di lunga data e responsabili - e bisogna dire che effettivamente non c’è stato neppure un incidente. Ora Elon Musk, come già anticipato in passato, è pronto a espandere la sua Beta a un pubblico più ampio, rilasciando una nuova versione della Guida Autonoma Completa già il mese prossimo. Stiamo parlando della versione 9.0 della Guida Autonoma di Tesla, così come annunciato dal CEO dell’azienda su Twitter.

Certo il magnate sudafricano ha anche aggiunto “hopefully next month”, dunque non è una certezza ma una speranza. Con questo nuovo aggiornamento ci si aspetta davvero grandi cose, visto che già con il software 8.1 si può viaggiare senza mai intervenire sul volante o i pedali; il v9.0 andrà a migliorare molti aspetti in merito alla rilevazione degli elementi nel mondo reale e renderà così la Guida Autonoma cittadina ancora più affidabile, con Tesla dunque più fiduciosa a offrirla a un numero maggiore di beta tester.

Ovviamente il tutto è per ora riservato agli Stati Uniti, un Paese in cui ci sono davvero poche limitazioni in merito alla Guida Autonoma di alto livello (4 e 5), in Europa invece abbiamo come l’impressione che ci vorrà ancora molto tempo prima di vedere le Tesla circolare in autonomia nelle nostre città... Vi ricordiamo in ogni caso che il Full Self Driving si può già pre-acqusitare a 10.000 dollari/7.500 euro, prossimamente invece Tesla offrirà anche un servizio in abbonamento.

Quanto è interessante?
1