Tesla userà un nuovo radar a onde millimetriche per la Guida Autonoma

Tesla userà un nuovo radar a onde millimetriche per la Guida Autonoma
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A oggi le vetture Tesla sono fra le più avanzate del mercato, tecnologicamente parlando. Tutte le attuali vetture prodotte negli USA e in Cina sono già pronte per la Guida Autonoma Completa, quella che non richiede l’intervento umano, presto però la società potrebbe usare un nuovo radar.

A oggi, la società di Elon Musk utilizza - oltre alle 8 telecamere di bordo e a 12 sensori a ultrasuoni - un sensore radar frontale nascondo nel frontale, Electrek però ha scoperto il brevetto di un nuovo dispositivo chiamato Vehicle Millimeter-wave Radar Sensor, che tradotto dovrebbe essere un sensore radar a onde millimetriche.

Questo nuovo radar sarebbe stato scoperto fra i documenti della FCC, che starebbe testando il tutto per approvarne l’utilizzo su vasta scala. Purtroppo, per via di un accordo di non divulgazione, non avremo nuovi dettagli in merito fino al prossimo mese di luglio, tempo fa però abbiamo parlato di una nuova tecnologia radar 4D per la Guida Autonoma e questo nuovo dispositivo potrebbe essere il cuore del nuovo pacchetto ingegnerizzato da Tesla.

La cosa è alquanto credibile, visto che la società californiana odia i Lidar, ritenuti “costosi e inutili”; un nuovo radar a onde millimetriche sarebbe perfettamente in linea con la filosofia della compagnia, non resta che aspettare per saperne di più.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
3
Tesla userà un nuovo radar a onde millimetriche per la Guida Autonoma