Tesla sostituisce le telecamere di bordo sui modelli non aggiornati per la Guida Autonoma

Tesla sostituisce le telecamere di bordo sui modelli non aggiornati per la Guida Autonoma
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le auto Tesla sono imbottite di nuove tecnologie, le 8 telecamere di bordo oggi sono fondamentali per il funzionamento della guida assistita e persino della Guida Autonoma (pensiamo all'introduzione di Tesla Vision), motivo per cui la società ha avviato un programma per aggiornare i modelli con vecchie telecamere.

Sembra che questo programma di retrofit sia destinato solo a quelle vetture dotate di Full Self Driving, che hanno dunque acquistato in passato il pacchetto di Autopilot al suo massimo potenziale. Sin dall'uscita di Autopilot 2.0 nel 2016, Tesla ha dichiarato che le sue auto avrebbero avuto tutta la tecnologia necessaria per reggere gli aggiornamenti software del futuro. Questo ha certamente aiutato a vendere nuovi modelli, si è però trattato di una promessa parzialmente inesatta.

Quando nessun utente con Autopilot 2.0 ha ricevuto il software per il Full Self Driving Beta (pur con Safety Score pari a 100), è sembrato chiaro a tutti che un aggiornamento hardware sarebbe stato necessario, non tanto sul fronte del computer di bordo ma lato telecamere. Ora il lancio del programma di aggiornamento ufficiale.

Le parole di Tesla: "Controllando il vostro VIN potete sapere se la vostra vettura è compatibile con il programma Autopilot Camera Upgrade, che vi permette di aggiornare le telecamere di bordo per supportare le nuove funzionalità della Guida Autonoma. Se compatibili con il programma, potete prenotare un appuntamento presso un Tesla Service direttamente dalla vostra app mobile." Non è ancora chiaro quante vetture necessitino di questo upgrade, di sicuro Tesla vuole che tutte le sue auto dotate di Full Self Driving siano pronte quando il software sarà pubblicato in versione stabile.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1