di

Si sta' parlando molto ultimamente di Tesla e dell'ultimo aggiornamento del software, adesso in versione V10, e in arrivo su tutte le vetture. L'update ha portato tante nuove feature e altrettante discussioni.

Tra queste le più importanti sono costituite dall'approdo di Netflix, Cuphead, miglioramenti di feature già presenti ed anche dell'app di Spotify, attesa a breve. Ma quella che ha fatto sicuramente più clamore è stata Smart Summon, evoluzione del vecchio Summon, che permetteva alle Tesla di raggiungere i relativi proprietari in linea retta.

Smart Summon innova il sistema, garantendo la possibilità richiamare la propria auto parcheggiata ad una distanza massima di 45 metri con la sola pressione di un tasto. Gesto che la attiverà e, in sterzate e manovre totalmente automatizzate, le consentirà di "passare a prendervi".

Nella stragrande maggioranza dei casi l'intelligenza artificiale, aiutata da numerosi sensori e telecamere, ha fatto il suo dovere. In altri invece si è assistito a comportamenti non del tutto ottimali. In ogni caso quest'oggi vi proponiamo una serie di test effettuati da Dirty Tesla, e pubblicati tramite un video sull'omonimo canale Youtube. La ripresa testimonia che i movimenti della Model 3 in questione risultano più che accettabili. Le uscite dai parcheggi, gli attraversamenti e le manovre non presentano situazioni pericolose o inefficaci. A voi la visione e il giudizio.

Per concludere vi citiamo una notizia che vede Arnold Schwarzenegger donare proprio una Tesla Model 3 a Greta Thunberg, utile alla ragazza per spostamenti green sul territorio del Nord America. La prossima tappa sarà Montreal, in Canada, dove sarà tenuta un'altra conferenza.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
2