Tesla Roadster sempre più misteriosa: rimosso prezzo e prenotazioni

Tesla Roadster sempre più misteriosa: rimosso prezzo e prenotazioni
di

Nel 2017, quanto Tesla presentò la sua avveniristica Roadster, affermò che sarebbe stata messa in commercio nel corso del 2020. Ovviamente il bolide di Palo Alto non è ancora arrivato in strada e, probabilmente anche causa pandemia globale e scarsità generale di semiconduttori, si è allontanato ulteriormente dal garage dei possibili acquirenti (per Elon Musk non arriva prima del 2023).

Adesso però arrivano novità bizzarre dalla California, in quanto il brand ha chiuso le prenotazioni e rimosso il prezzo di listino del veicolo. In precedenza i clienti potevano ordinare in anticipo la Roadster con un deposito di 50.000 dollari per la versione standard, oppure depositare 250.000 dollari per portarsi a casa la limited edition Founder Series.

Come evidenziato da Electrek, sulla pagina ufficiale queste informazioni sono però state rimosse, e al momento non abbiamo dettagli sulla situazione attuale. Alcune fonti dicono che gli esemplari sono semplicemente andati sold out, e magari non si sbagliano, ma non è da escludere un rinvio della messa in produzione effettiva. Di recente Tesla si è mossa nello stesso modo con il suo Cybertruck: ha nascosto i prezzi, i dettagli sugli allestimenti e le specifiche tecniche. A quanto pare anche il pickup ad emissioni zero latita.

Tornando alla Roadster, le prenotazioni dovrebbero essere state annullate fra il 13 di novembre e il 12 di dicembre, ed è lecito presupporre che non la vedremo circolare in strada prima del 2023. Nel frattempo la compagnia di Elon Musk si sta concentrando sullo sviluppo delle sue avveniristiche tecnologie: la Guida Autonoma Beta 10.7 si aggiorna apportando corpose migliorie al software.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1