INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tesla sta spingendo tantissimo per un debutto ufficiale della Guida Autonoma Completa sulle proprie vetture. Al momento il sistema è fermo ad una versione Beta in costante aggiornamento a ritmi serratissimi.

Nonostante quindi la versione software non sia definitiva, col tempo stanno arrivando tante nuove funzionalità molto interessanti, e quella del video in alto è davvero ottima. Come avrete già visto dalle riprese, una Tesla ha individuato e scansato un detrito in strada.

In passato le situazioni nelle quali era presente un oggetto sull'asfalto sono sempre state difficili per il sistema di guida autonoma della casa automobilistica californiana. In pratica la macchina dovrebbe restare all'interno della propria corsia in ogni caso per evitare un eventuale incidente, ma con la Guida Autonoma Completa è stato riscritto un pezzo di software per consentire queste piccole manovre nel caso in cui siano possibili.

James Locke, proprietario di una Tesla Model 3 e autore della condivisione su YouTube, ha riportato:"Mentre mi facevo un viaggetto mi sono accorto che la Beta della Guida Autonoma Completa evita i detriti sulla strada." Locke non è l'unico proprietario di una EV di Elon Musk a condividere su YouTube le sue avventure coi vari aggiornamenti, anzi.

Tesla Raj ha ad esempio mostrato le novità relative alla nuova interfaccia per il display di bordo, la quale porta in dote tanti cambiamenti. Lo stesso James Locke invece, circa due settimane fa, ci rese partecipi di un viaggio in guida autonoma durato più di 30 minuti. La testimonianza di Brandon M è stata al contempo molto meno entusiasta, in quanto il sistema ha avuto alcune incertezze e si è persino lanciato in un incrocio senza fermarsi allo stop.

Nella speranza che il team di ingegneri software possa risolvere ogni minimo problema di gioventù, sappiate che il produttore di Fremont sta lavorando alacremente per portare la sua Guida Autonoma Completa dall'altra parte dell'Oceano Atlantico: la Beta debutterà in Europa tra pochissimo.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1